Grande Loggia del Regno del Marocco


La “GLRM” Grande Loggia del Regno del Marocco “è stata regolarmente installata il 15 giugno 2000 a Marrakech

 

Dal 2001, Grande Loggia nazionale francese (GLNF) ha un sacco di preoccupazioni per accendere le luci, nella terra dell’Islam,ed in particolare con i”fratelli” franco-marocchino. La prima iniziativa è stata guidata da Emile Ouaknine, con il sostegno di Yves Trestournel,(già noto a noi UMSOI come faccendiere e distruttore di obbedienze) Segretario Generale del GLNF.

Che con un suo decreto ha autorizzato la creazione di un Grande loggia del Regno del Marocco (GLRM).

Chiamando quale Gran Maestro Bouchaib El Kouhi sostenuto dal Fr:. Lotfi Belhadj (uomo d’affari)e nominato “Gran Maestro Aggiunto responsabile delle relazioni internazionali e della comunicazione” Successivamente però il fratello Gran Dignitario Rachid M Mekhouar., a Cannes, durante le cerimonie del 90o anniversario della GLNF nel dicembre 2003, ha sconvolto l’obbedienza Marocchina “GLRM” facendo notevoli rimostranze e costringendo la GLNF sospendere il decreto di riconoscimento

Disorientati,circa 80 fratelli marocchini sono stati “recuperati” dai francesi della Grande Loggia di Francia(GLF).

Mentre altri fratelli della GLRM sono stati invitati a non più continuare la loro opera sotto l’egida della GLNF.

Pertanto,una quindicina di fratelli del Marocco si sono riuniti , riservatamente all’Hotel Meridien a Casablanca,per trattare un riconoscimento pare offerto dalla massoneria degli Stati Uniti,permane però una ragionevole preoccupazione da parte della GLNF comunque al momento da questa bagarre e sorta la Grande Loggia Regolare del Marocco GLRRM che a sua volta a dato vita alla Grande Loge Feminine du Maroc GLFM Vedremo cosa accadra?

 


Inserisci un commento